Diocesi di Vicenza
 Home Page » Archivio News » 2020 » Maggio 2020 » A Messa in sicurezza e con serenità 
Venerdì 22 Maggio 2020
A Messa in sicurezza e con serenità DOMANDE e RISPOSTE   versione testuale
Un prezioso contributo della Voce dei Berici






 
Domande e risposte pubblicate dal nostro Settimanale La Voce dei Berici
 
Per riprendere al meglio le celebrazioni eucaristiche è bene avere chiaro come comportarsi. Ecco alcune utili indicazioni

1 Come si entra in chiesa?

Il distanziamento è uno dei criteri fondamentali da tenere sempre, è il primo modo per dire che ci interessa degli altri e vogliamo tutelarli. Quindi anche all’ingresso vanno evitati assembramenti, vanno seguite le indicazioni dei volontari e si entra uno alla volta dall’entrata preparata dai volontari e mantenendo la distanza di sicurezza di 1,5 mt.

2 Per entrare in chiesa i responsabili della sicurezza devono rilevarmi la temperatura?

No, non è prevista la rilevazione della temperatura. Però ricorda: non è consentito accedere alle celebrazioni con temperatura corporea pari o superiore a 37,5° C, se presenti sintomi influenzali e/o respiratori o se sei stato in contatto con persone positive a Covid-19 nei giorni precedenti.

3 Devo lavarmi le mani prima di entrare?

All’entrata della chiesa troverai i volontari che ti ricorderanno di disinfettare le mani: se non hai con te un prodotto, ti sarà indicato l’igienizzate messo a disposizione.

4 Posso entrare da qualsiasi porta?

No: l’entrata e l’uscita dovranno avvenire secondo le indicazioni che saranno date al riguardo. Le porte saranno sempre aperte così da non dover toccare le maniglie.

5 Quando arrivo posso entrare subito in chiesa?

È probabile che non si possa entrare subito. Tieni conto che potrebbe esserci fila; mantieni le distanze, igienizza le mani e prendi posto dove sarà indicato. Cerca di arrivare per tempo per facilitare anche il servizio dei volontari che devono garantire la sicurezza di tutti e il corretto svolgimento della celebrazione.

6 E quando devo uscire?

Gli stessi criteri usati per l’entrata valgono per l’uscita.

7 Cosa accade se si raggiunge il numero massimo di fedeli previsti all’interno della chiesa?

Se i volontari mi informano che è stato raggiunto il numero massimo di fedeli, non posso entrare. Casomai chiedo quando e dove c’è una celebrazione nelle vicinanze.

8 Possono dei fedeli rimanere in piedi in fondo alla chiesa con il distanziamento previsto?

No. Sono ammessi solo i fedeli corrispondenti ai posti a sedere.
 
9 In chiesa devo indossare i guanti?

No, non è necessario indossare guanti per accedere alla chiesa. Ricorda comunque: l’indicazione “guanti monouso” presuppone che vadano utilizzati per una sola azione e poi gettati, altrimenti rischiano di essere più pericolosi delle mani nude che si possono più facilmente disinfettare.

10 Posso mettermi in ginocchio?

Solo a patto che questo consenta di mantenere la distanza stabilita dagli altri fedeli (un metro). 

11 Non ci sarà la raccolta delle offerte. Come posso dare la mia offerta a sostegno della mia parrocchia?

Saranno predisposti dei contenitori in alcuni punti della chiesa dove uscendo ciascuno può fare la propria offerta.

12 La distanza è obbligatoria anche per gli accompagnatori e le famiglie?

Le norme per i luoghi pubblici tendono a uniformare le indicazioni perché è sempre difficile controllare le eccezioni. C’è sempre la questione del buon senso da usare verso un familiare con un bambino.

13 Il ministro straordinario dell’eucaristia deve rispettare le stesse regole del celebrante nel distribuire la comunione?

Si, le regole per la distribuzione della comunione valgono per tutti coloro che svolgono questo servizio.

14 Durante la messa posso togliermi la mascherina?

Solo mentre fai la comunione: dopo aver ricevuto l’Eucaristia ed esserti messo di lato rispetto al ministro, puoi abbassare la mascherina per comunicarti.

15 A messa troverò il foglio informativo della mia parrocchia?

Se viene distribuito alle porte della chiesa, una volta che lo hai ricevuto non lasciarlo in giro e portalo via con te.

16 Nel caso di celebrazioni particolari (quali battesimi, matrimoni, funerali o altre) come ci si deve comportare?

I comportamenti indicati valgono per tutte le celebrazioni. Per maggiori informazioni rivolgiti al parroco o ai volontari.