Diocesi di Vicenza
 Home Page » Anno » 2020 » Quaresima e Pasqua 2020 » I domenica di Quaresima (1 Marzo) 
Mercoledì 8 Gennaio 2020
I domenica di Quaresima (1 Marzo)   versione testuale





Per la vita del mondo - VIVERE DELLA PAROLA

INVOCA LO SPIRITO

Nel deserto io cerco il Tuo volto.
Nel deserto il Tuo pane mi nutre.
Non ho paura di seguire i Tuoi passi.
È per la mia sete che zampilla la Tua acqua!
Nel deserto io ascolto la Tua voce.
Nel deserto lontano dai rumori.
Il ricordo della Tua Legge mi consola.
Dio nascosto, Tu vuoi parlare al mio cuore!
Nel deserto ricevo il Tuo soffio di vita.
Nel deserto abita lo Spirito.
È la forza che al mattino mi sospinge.
È il fuoco che mi precede nella notte!


ASCOLTA LA PAROLA (Mt 4, 1-11)

In quel tempo, Gesù fu condotto dallo Spirito nel deserto, per essere tentato dal diavolo. Dopo aver digiunato quaranta giorni e quaranta notti, alla fine ebbe fame. Il tentatore gli si avvicinò e gli disse: «Se tu sei Figlio di Dio, di’ che queste pietre diventino pane». Ma egli rispose: «Sta scritto: “Non di solo pane vivrà l’uomo, ma di ogni parola che esce dalla bocca di Dio”».


MEDITA E APRI LO SGUARDO

Siamo Federico e Marta e facciamo parte dell’Operazione Mato Grosso, un movimento di volontariato che sostiene varie missioni in America Latina grazie al lavoro dei ragazzi che in Italia si
riuniscono nel tempo libero per raccogliere fondi attraverso attività concrete.
In quest’ultimo anno siamo stati a Lima, in Perù, per 6 mesi coi nostri due bambini, a sostituire una famiglia di volontari che da anni vivono qui regalando tempo ed energie per i poveri; stiamo dando loro il cambio perchè possano fare un periodo in Italia e rivedere amici e familiari. Abbiamo lasciato per un po’ la nostra quotidianità (lavoro, amici, parenti, ragazzi del gruppo
OMG, ...) per venire qui: perchè? Cosa cerchiamo? Dove porta il cammino che stiamo facendo? Che senso ha?
Siamo qui per amore, per amicizia verso chi stiamo sostituendo, per fare un cammino di carità, regalando qualcosa di noi. L’amore che nel Vangelo ha il volto e i gesti di Gesù, diventa qualcosa di concreto. Qual è il senso della nostra vita? Non è nei vestiti di lusso, non nell’apparenza o nei gesti straordinari… Per noi è ascoltare la voce del Signore nelle persone che incontriamo, provare a voltare lo sguardo agli altri con gesti buoni, veri; il Signore che ci propone cose molto concrete per arrivare a lui. Regalare il bene, l’affetto, l’attenzione, il tempo, la fatica, i soldi, perdonare... sono i “miracoli” che possiamo fare tutti noi. Quello che Gesù ci propone è così semplice che è per tutti, per chi crede e chi no. (Marta e Federico, famiglia dell’OMG, per 6 mesi a Lima - Perù)
* Mi fermo a guardare con fiducia chi ho accanto?
* Il Signore mi parla con la sua Parola: mi fermo ad ascoltarlo?
 

PREGA CON IL CUORE

La tua Parola, Padre, ha creato il mondo e ha donato la vita all’umanità.
Fa’ che ti sappiamo ascoltare nel creato e in ogni fratello e sorella che incontriamo.
Cristo, Verbo di Dio, volto della misericordia.
Le nostre parole rischiano di giudicare e di essere inutili:
donaci la Parola che benedice.
Spirito Santo che parli in noi con la Parola del Padre.
Rendici capaci di ascoltare la voce di Dio nella Scrittura e nella vita.


LA COMUNITÀ CELEBRA

Nella I domenica di Quaresima, tempo fecondo di ascolto e di silenzio, la comunità si riappropria della Parola di Dio. La liturgia della Parola può essere valorizzata con un canto di accoglienza del Lezionario, momenti di silenzio adeguati, bacio al Vangelo appena proclamato da parte del presidente e dell’assemblea.
 

MUOVI I TUOI PASSI

In questa I settimana di Quaresima, trovo il tempo per ascoltare la Parola del Signore Gesù, mi dedico del tempo per la preghiera