Diocesi di Vicenza
 Home Page » Archivio News » 2019 » Giugno 2019 » don Giuseppe Zanettin è tornato alla Casa del Padre 
Martedì 4 Giugno 2019
don Giuseppe Zanettin è tornato alla Casa del Padre   versione testuale
Le esequie giovedì 6 giugno alle 15.30 nella chiesa parrocchiale di Villaganzerla







Il Vescovo di Vicenza, monsignor Beniamino Pizziol, e il presbiterio diocesano assieme alla sorella e ai familiari, annunciano, con dolore illuminato dalla fede, la morte di


DON GIUSEPPE ZANETTIN
di anni 82

Riconoscenti al Signore per il dono di una esistenza ricca di frutti spirituali, ne ricordano il ministero pastorale svolto come vicario cooperatore ad Anconetta, Santa Maria Bertilla in Vicenza e Maddalene; come parroco di Agugliana, Crespadoro, Campiglia dei Berici e come collaboratore pastorale a Ospedaletto e dell’Istituto “Salvi – Trento – Parco Città” in Vicenza.
Lo affidano alla misericordia di Dio Padre e per lui invocano il premio riservato ai servi fedeli. Le esequie avranno luogo giovedì 6 giugno alle ore 15.30 nella chiesa parrocchiale di  Villaganzerla. La salma arriverà alle ore 15 per un momento di preghiera e di testimonianze. Veglie di preghiera e di suffragio saranno celebrate mercoledì 5 giugno alle ore 20 a Villaganzerla e a Campiglia dei Berici.
Don Giuseppe sarà sepolto nel cimitero di Villaganzerla.


Vicenza, 4 giugno 2019


CURRICULUM VITAE
DON GIUSEPPE ZANETTIN


Giuseppe Zanettin nacque a Castegnero (VI) il 21 marzo 1937 e fu ordinato presbitero a Vicenza il 25 giugno 1961.
Prete novello fu inviato come vicario cooperatore ad Anconetta sino al 1968. Dal 1968 al 1972 fu vicario cooperatore a Santa Maria Bertilla in Vicenza e dal 1972 al 1973 a Maddalene. Nel 1973 fu nominato parroco di Agugliana, dove rimase sino al 1980. Nel 1980 divenne parroco di Crespadoro, fino al 1987, anno in cui divenne parroco di Campiglia dei Berici. Dal 1998 al 2001 è stato collaboratore pastorale a Ospedaletto e dal 2001 all’Istituto “Salvi – Trento – Parco Città” di Vicenza.
Si è spento all’RSA “Novello – Casa San Rocco” il 4 giugno 2019.