Diocesi di Vicenza
 Home Page » Archivio News » 2019 » Giugno 2019 » Ordinazione Presbiterale 
Lunedì 3 Giugno 2019
Diocesi in festa per l'ordinazione sacerdotale di Loris Faggioni: sabato 8 giugno in Cattedrale. VIDEO   versione testuale






 

Sabato 8 giugno 2019 alle 16,00 mons. Beniamino Pizziol presiderà la celebrazione di ordinazione presbiterale di don Loris Faggioni. 

La Chiesa di Vicenza è in festa per questo nuovo segno dell'amore di Dio verso il suo popolo. 

 Scarica la locandina

 

DON LORIS SI PRESENTA

 
Sono don Loris Faggioni, dalla parrocchia di Ponte dei Nori in Valdagno, attualmente in tirocinio pastorale nell’UP di Camisano – Santa Maria – Rampazzo dove ho iniziato a vivere stabilmente dal maggio 2018, dopo la conclusione degli studi. Questo mi ha permesso di esercitare il ministero diaconale a servizio della Chiesa e della comunità. Ho potuto crescere nelle relazioni gioiose con le persone, attraverso la condivisione e lo stare vicino a chi ha sofferto per i più vari motivi.
 
Con grande gioia, anche se con non poca trepidazione, vorrei condividere con tutti il grande dono che Dio mi ha fatto chiamandomi a lavorare nella sua Vigna e al quale rispondo con l’offerta totale della mia vita a servizio suo, della Chiesa e dei fratelli che vorrà affidarmi. Non vi posso nascondere che sento forte la responsabilità di questo ministero: un impegno così grande di fronte al quale non posso che sentirmi impreparato. Mi consola però la consapevolezza che l’amore di Dio supera ogni mio limite e debolezza e mi dà forza la certezza che lui sa lavorare anche con strumenti insufficienti. Il Signore, infatti, non vede ciò che sono capace di fare, bensì ciò che posso fare se mi fido e mi lascio guidare da lui, mettendomi in ascolto della sua Parola con umiltà e fiducia. Per questo ho scelto il versetto tratto dal libro dei Re: l’ho selezionato proprio per chiedere al Signore il dono dell’ascolto e la docilità del cuore, affinché lui possa agire - anche attraverso il mio umile operato - nella sua Chiesa.
 
Ringrazio Dio per quanto mi ha dato e per la grande grazia di tutta la mia famiglia, che mi ha sempre accompagnato in questi anni pieni di gioia, ma anche di difficoltà. In particolare rendo grazie per il mio papà Roberto e la mia mamma Maria, che hanno gioito e sofferto con me, sostenendomi con la loro incessante preghiera e offerta a Dio delle loro sofferenze. In conclusione, mi affido alla protezione della Vergine Maria e chiedo a voi un ricordo particolare nella preghiera, affinché il mio ministero e la mia vita possano diventare la preghiera più bella e gradita a Dio.

don Loris Faggioni