Diocesi di Vicenza
 Home Page » Archivio News » 2017 » Aprile 2017 » Cinema e lavoro 
Venerdì 21 Aprile 2017
Cinema e lavoro   versione testuale
Una rassegna al Cinema Primavera a Vicenza






 

Working Title Film Festival, festival del cinema del lavoro, torna al Cinema Primavera di Vicenza, da giovedì 27 aprile a lunedì 1° maggio. L’evento, promosso dall’associazione Lies Laboratorio dell’inchiesta economica e sociale e con la direzione artistica della filmmaker Marina Resta, rispetto all’edizione d’esordio del 2016 presenta la novità di un concorso internazionale: 17 film sono stati selezionati fra 54 candidati, 9 provengono dall’Italia, 2 dal Belgio, 2 dalla Germania, uno a testa da Olanda, Grecia, Giappone e Canada. Nessun limite di genere né di durata: 13 documentari, 2 film di finzione, uno di animazione e un ibrido fra documentario e animazione.

«I film in concorso raccontano con linguaggi diversi il mondo del lavoro contemporaneo – spiega Marina Resta –. Un mondo in cui la fabbrica, emblema del lavoro novecentesco, è sempre meno presente, in cui la crisi economica, sociale e identitaria è il tratto predominante, in cui le persone non smettono di cercare creativamente nuove prospettive».

Il lavoro è il filo rosso tematico che connette un programma ricco, che coinvolge tre spazi della città. Oltre al Primavera, infatti, altri eventi sono ospitati dal Polo Giovani B55, sede di due dibattiti il 27 e 28 aprile, e da Exworks sede di un’installazione video e di una festa. Il programma completo e dettagliato è pubblicato in un catalogo di 40 pagine distribuito gratuitamente e sul sito www.workingtitlefilmfestival.it. Le proiezioni si terranno tutte al Cinema Primavera (via Ozanam 11), giovedì 27 e venerdì 28 aprile in orario serale (alle 21), sabato 29, domenica 30 e lunedì 1° maggio fin dal pomeriggio (con tre fasce orarie: 16.30, 19 e 21). Il primo maggio alle 21 andranno in scena le premiazioni.