Diocesi di Vicenza
 Home Page » Archivio News » 2020 » Maggio 2020 » Vieni Santo Spirito: i testi per la preghiera in casa e in famiglia per Domenica 31 maggio VIDEO 
Mercoledì 27 Maggio 2020
Vieni Santo Spirito: i testi per la preghiera in casa e in famiglia per Domenica 31 maggio VIDEO   versione testuale






 
31 maggio 2020
 
PENTECOSTE

 

 Ore 9.30 Santa Messa in diretta dalla chiesa parrocchiale di Lisiera su Radio Oreb (fm 90.20)

 

Ore 10.30 il Vescovo celebra nella Chiesa Cattedrale (200 posti disponibili)

Ore 11.00 Santa Messa in diretta da Monte Berico su Radio Oreb (fm. 90.20) 

Per gli orari delle Sante Messe nelle diverse Unità Pastorali contattate le vostre parrocchie:

il protocollo richiesto attualmente per le celebrazioni con i fedeli obbliga in molti casi ad una revisione degli orari abituali. 

Come sottolineato dalla CEI, è ancora possibile soprattutto per le persone più anziane e con problemi di salute, santificare la festa pregando a casa e seguendo la Santa Messa attarverso i diversi media. Continua dunque la proposta della Diocesi con i testi per la preghiera in casa e in famiglia.

 

Se preghi da solo ecco la traccia per la preghiera in casa di domenica 31 maggio (ricorda che sei comunque in comunione spirituale con tanti altri cristiani che pregano in ogni parte del mondo):

LINK in aggiornamento

Se in casa ci sono più persone che pregano insieme si invita invece ad utilizzare la seguente traccia: 

 

NB Il testo della preghiera, per esigenze di spazio, propone solo alcuni passi della lettura biblica. Si invitano le famiglie a leggere il brano completo (At 2,1-11) prendendolo dalla Bibbia che è stata
posta al centro, nell’angolo della preghiera.


ENTRIAMO IN PREGHIERA

Signore, apri le nostre labbra
e la nostra bocca canterà la tua lode.
E’ degno e giusto ringraziarti e glorificarti, Padre santo,
perché tu sei l’unico Dio, il Dio vivo e vero.
Tu esistevi prima di tutti i secoli; tu vivi per sempre, Luce su tutta la luce.
Gloria a Dio nei cieli e pace in terra agli uomini amati dal Signore.
Per la tua immensa gloria ti lodiamo, ti benediciamo, ti glorifichiamo.
Tu sei il Dio della bontà, la fonte della vita.
Tu hai creato il mondo e quanto in esso esiste.
Tutto è opera del tuo amore. Tutto è opera del tuo potere.
Gloria a Dio nei cieli e pace in terra agli uomini amati dal Signore.
Per la tua immensa gloria ti lodiamo, ti benediciamo, ti glorifichiamo.
Per questo innumerevoli angeli ti servono in tua presenza e contemplano
lo splendore della tua gloria, cantando senza fine un inno di lode.
Unito al loro inno di gioia, con la nostra voce,
tutto il creato vuole acclamarti proclamando:
Gloria a Dio nei cieli e pace in terra agli uomini amati dal Signore.
Per la tua immensa gloria ti lodiamo, ti benediciamo, ti glorifichiamo.

ASCOLTIAMO LA PAROLA

Dagli Atti degli Apostoli (At 2,1-6)
Mentre stava compiendosi il giorno della Pentecoste, si trovavano tutti insieme nello stesso luogo. Venne all’improvviso dal cielo un fragore, quasi un vento che si abbatte impetuoso, e riempì tutta la casa dove stavano. Apparvero loro lingue come di fuoco, che si dividevano, e si posarono su ciascuno di loro, e tutti furono colmati di Spirito Santo e cominciarono a parlare in altre lingue, nel modo in cui lo Spirito dava loro il potere di esprimersi.

MEDITIAMO APRIAMO LO SGUARDO

 

Come si può continuare la missione del Signore Gesù dal momento che si è solo semplici uomini e donne, dalla fede fragile, capaci addirittura di negarlo al momento della prova? Per compiere la nostra missione abbiamo bisogno dello stesso Spirito di Cristo, così come abbiamo bisogno di una grande energia per resistere ad una marcia spossante. Nel battesimo e nella cresima lo Spirito viene diffuso in noi, come un dono e ci fa così entrare, col nostro cuore e la nostra intelligenza, nel mistero del Signore Gesù. Come un sole che diffonde il suo calore, lo Spirito irraggia in noi l’amore infinito del Padre e ci fa comprendere che noi siamo suoi figli prediletti, ci ispira ad agire secondo il Vangelo. Come il vento fa balzare il veliero sulla cresta delle onde, così lo Spirito ci spinge sulla strada tracciata da Gesù. Spazza via da noi la paura e fa sgorgare il coraggio di diventare cristiani, di rendere visibile la Buona novella di Gesù Cristo nelle azioni e nelle parole.


- momento di preghiera silenziosa

CONTEMPLAZIONE

Tu sei lo Spirito alitato sul volto di Adamo: l’uomo è diventato un essere vivente.
Gloria a te, Spirito Santo!
Tu sei lo Spirito nuovo infuso su di noi: il nostro cuore di pietra diventa un cuore di carne.
Gloria a te, Spirito Santo!
Tu sei lo Spirito di grazia e di consolazione: noi volgiamo lo sguardo a colui che è trafitto.
Gloria a te, Spirito Santo!
Tu sei lo Spirito alitato dal Risorto: i nostri pecca? ci sono rimessi.
Gloria a te, Spirito Santo!
Tu sei lo Spirito disceso a Pentecoste: il Vangelo è compreso da tutte le genti.
Gloria a te, Spirito Santo!
Tu sei lo Spirito che desta la nostra preghiera: noi siamo custoditi nella carità di Dio.
Gloria a te, Spirito Santo!
Tu sei lo Spirito di Dio soffiato sui morti: si apriranno le tombe e i morti risorgeranno.
Gloria a te, Spirito Santo!


COMUNIONE SPIRITUALE

Signore Gesù, credo che tu sei presente nel santissimo Sacramento: ti amo sopra ogni cosa e desidero essere in comunione con Te. Non potendo ora riceverTi sacramentalmente, Ti prego, vieni spiritualmente nel mio cuore. Santifica la mia anima, custodisci il mio corpo e fa’ che, nutrito da Te spiritualmente, possa compiere con amore la tua volontà e che nulla possa mai separarmi dal Tuo amore. Amen.

 
RIFLETTIAMO ASCOLTANDO UN CANTO…


Vieni, divino Spirito! Tutto riempi, tutto sai.
Padre Tu sei dei poveri, gioia e sostegno agli umili.
Fuoco che cambi i timidi in testimoni intrepidi,
nuovi linguaggi suscita per l'unità dei popoli.
Acqua di fonte limpida, anche il deserto fiorirà:
feconderai le opere di un popolo profetico.
Soffio per ogni origine, tu misterioso vieni e vai;
ispira i nostri cantici e sarà lode splendida.

…E RISPONDIAMO
Signore, fa’ della nostra vita un tempio del tuo Santo Spirito.
Se siamo stanchi…
Spirito Santo, facci gustare il riposo del cuore.
Se siamo agitati da paure ed inquietudini…
poni in noi la calma.
Se siamo aridi per l’egoismo e se di fronte ai fratelli in pena
rimaniamo freddi come ghiaccio…
Spirito Santo, fai scaturire in noi l’acqua dolce della benevolenza.
Se il peccato ci sporca…
lavaci. Rendi giuste le nostre parole falsate dalla menzogna.
Se la tristezza ci raggiunge…
diffondi in noi la vera gioia straripante che viene da Dio!

Spirito Santo,
lavora le capacità del nostro spirito e del nostro cuore
come fa il contadino che lavora e prepara la sua terra
per avere abbondanti raccolti futuri.

 

INVOCAZIONE MARIANA
Ci affidiamo a Maria, colei che è stata abitata in pienezza dallo Spirito,
perché ci conceda di essere sempre in ascolto di quello Spirito che abita
anche in noi.

Maria, Madre della Chiesa,
che hai vissuto la pienezza inebriante dello Spirito santo,
che hai sentito la sua forza in te,
che l'hai visto operante nel tuo Figlio Gesù;
apri il nostro cuore e la nostra mente alla sua azione.
Fa' che tutto ciò che noi pensiamo, facciamo o ascoltiamo,
tutti i gesti e tutte le parole, non siano se non apertura e disponibilità
a questo unico e santo Spirito che forma la Chiesa nel mondo,
che costruisce il corpo di Cristo nella storia,
che promuove la testimonianza di fede che consola e conforta,
che ci riempie il cuore di fiducia e di pace
anche in mezzo alle tribolazioni e difficoltà. Amen.
(C. M. Martini)

BENEDIZIONE CONCLUSIVA
Mentre i genitori pongono la mano destra sulla testa dei figli (o i coniugi l’uno con l’altro)
Padre, tu vedi e provvedi a tutte le creature: colmaci dei tuoi doni.
Amen.
Figlio, tu prendi ogni uomo per mano: guidaci con la tua parola.
Amen.
Spirito, tu bruci per illuminare:
accendi in noi la ;iamma della tua carità. Amen.
Benedici, Signore, il cammino di questo giorno,
e infondi nei nostri cuori la luce e la gioia del tuo amore.
Amen.


 Per riflettere ancora puoi ascoltare questa testimonianza