Diocesi di Vicenza
 Home Page » Archivio News » 2018 » Dicembre 2018 » A Dio caro don Silvano! 
Lunedì 3 Dicembre 2018
A Dio caro don Silvano!   versione testuale
I funerali giovedì 6 dicembre alle ore 9.30 a Locara






 

 

 

Il Vescovo di Vicenza, monsignor Beniamino Pizziol, e il presbiterio diocesano, assieme ai familiari, annunciano, con profondo dolore illuminato dalla fede in Cristo Risorto, l’improvvisa e prematura morte di

 

 

 

DON SILVANO DANZO

 

anni 38

 

 

 

Riconoscenti al Signore per il bene che don Silvano ha compiuto nel suo breve, ma generoso servizio alla Chiesa diocesana, ne ricordano il ministero pastorale svolto come diacono a Rosà, come vicario parrocchiale nelle Unità Pastorali “Cornedo”, “Santa Croce-San Lazzaro di Bassano” e “Riviera”, come amministratore parrocchiale di Locara di San Bonifacio.

 

 

 

Lo affidano alla misericordia di Dio Padre e per lui invocano il premio riservato ai servi fedeli.

 

 

 

La liturgia di commiato e di suffragio avrà luogo giovedì 6 dicembre alle ore 9.30 nella chiesa parrocchiale di Locara, dove la salma arriverà alle ore 9.00 per un momento di preghiera e di testimonianze.

 

 

 

Una veglia di preghiera si terrà mercoledì 5 dicembre alle ore 19.30 nella chiesa di Locara.

 

 

 

Don Silvano riposerà nel cimitero di Novale.

 

CURRICULUM VITAE

 

 

 

don silvano danzo

 

 

 

 

 

 

 

Silvano Danzo nacque a Valdagno, in provincia e diocesi di Vicenza, il 3 maggio 1980. Ordinato diacono il 13 maggio del 2007, svolse per un anno servizio pastorale a Rosà.

 

 

 

Dopo l’ordinazione presbiterale – avvenuta in Cattedrale a Vicenza il 7 giugno 2008 – venne nominato vicario parrocchiale dell’Unità Pastorale “Cornedo”, dove rimase sino al 2010. Dal 2010 al 2015 è stato vicario parrocchiale dell’Unità Pastorale “Santa Croce-San Lazzaro di Bassano” e dal 2015 al 2018 vicario parrocchiale dell’Unità Pastorale “Riviera”. Dal settembre di quest’anno 2018 era amministratore parrocchiale della parrocchia di Locara di San Bonifacio (Verona).

 

 

 

È morto in un incidente automobilistico a causa di un malore improvviso il 29 novembre 2018.