Diocesi di Vicenza
 Home Page » Archivio News » 2018 » Ottobre 2018 » Giornata della Memoria 
Martedì 2 Ottobre 2018
Giornata della Memoria e dell'Accoglienza   versione testuale
Il 3 Ottobre per ricordare le vittime dell'immigrazione






 

 3 OTTOBRE: GIORNATA DELLA MEMORIA E DELL’ACCOGLIENZA

 

Il 3 ottobre si celebra la Giornata della Memoria e dell’Accoglienza. Istituita dalla legge 45/2016 approvata a metà marzo 2016, la Giornata ha lo scopo di ricordare e commemorare tutte le vittime dell’immigrazione e promuovere iniziative di sensibilizzazione e solidarietà. Una data simbolica, che ricorda il giorno in cui, nel 2013, 368 persone tra bambini, donne e uomini persero la vita in un naufragio a largo di Lampedusa. Dal 3 Ottobre 2013 ad oggi oltre 17.186 migranti e rifugiati sono morti o dispersi nel mar Mediterraneo. Nel 2016 sono state 5.096 le persone che in questo mare hanno perso la vita nel disperato tentativo di trovare salvezza in Europa. Un dato, questo, che fa del 2016 l’anno più letale. Solo nel 2017, risultano morte e disperse nel Mediterraneo 2.655 persone, un costo umano inaccettabile: ogni 50 persone che hanno preso il mare dirette in Europa, una ha perso la vita. Nel 2018, fino ad oggi, sono stimati 1642 morti.Con l’istituzione ufficiale della Giornata della Memoria e dell’Accoglienza si stabilisce una ricorrenza importante in cui promuovere riflessioni e impegni affinché le persone in fuga da guerre, violenze e persecuzioni, possano arrivare in un luogo sicuro senza dover rischiare la vita in viaggi pericolosi.

 A VICENZA DA UNA COLLABORAZIONE DI: Ufficio Migrantes, Caritas diocesana vicentina, Associazione Centro Astalli Vicenza, Associazione Presenza Donna, Chiesa evangelica metodista di Vicenza, ACLI Vicenza, Unità pastorale Porta Ovest in Vicenza. CON LA PARTECIPAZIONE DI: Comunità di Sant'Egidio, La Voce dei Berici, Centro Culturale San Paolo.

 3 Ottobre 2018 - ore 18.00 – 20.00

Piazza Duomo, 2 – Vicenza / Palazzo delle Opere Sociali- sala dell’Arco

 

PROGRAMMA

La memoria: Ricordando il 3 ottobre 2013, con gli occhi di chi c’era Testimonianza del dott. Emilio Schirru, medico presente a Lampedusa il 3 ottobre 2013

 Il presente: L’oggi delle migrazioni, tra respingimenti e accoglienza Intervento di Irene Piccolo, dott.ssa in Diritto Internazionale - Presidente Associazione AMIStaDeS

L’accoglienza: Oltre l’approdo, i percorsi di integrazione Presentazione del progetto Casa Scalabrini 634  Emanuele Selleri, direttore di Casa Scalabrini di Roma

Fasasi, artista rifugiato nigeriano - Esposizione delle sculture di Fasasi, In viaggio

 

 Scarica la locandina