Diocesi di Vicenza
 Home Page » Archivio News » 2018 » Settembre 2018 » Lettera Pastorale del Vescovo 
Venerdì 31 Agosto 2018
Che altro mi manca? La Lettera del Vescovo Beniamino per il nuovo Anno pastorale che inizia    versione testuale
Il testo completo della Lettera con la sintesi della fase dell'ascolto e alcune prospettive pastorali






 
 Ecco di seguito il testo della Lettera pastorale del Vescovo Beniamino per l'Anno pastorale 2018-19. Il testo verrà consegnato ufficialmente alla Diocesi durante il pellegrinaggio del 7 settembre a Monte Berico. Anche quest'anno l'attenzione particolare richiesta dal Vescovo alle comunità cristiane della Diocesi è sul mondo giovanile e la trasmissione della fede alle nuove generazioni. 
 
Ai fratelli e alle sorelle della Chiesa di Dio
che è in Vicenza
ai giovani e alle giovani
ai consacrati e alle consacrate
ai diaconi e ai preti che la servono.
 
INTRODUZIONE
«Rendiamo sempre grazie a Dio per tutti voi, ricordandovi
nelle nostre preghiere e tenendo continuamente presenti
l’operosità della vostra fede, la fatica della vostra carità
e la fermezza della vostra speranza nel Signore nostro
Gesù Cristo, davanti a Dio e Padre nostro» (1Ts 1,2-3).
 
Carissimi, carissime
 
porto ancora nel cuore e nella mente la gioia e la consolazione degli incontri che abbiamo condiviso nelle dieci zone della nostra diocesi insieme all’équipe della pastorale giovanile e vocazionale.
Vi abbiamo ascoltati con molta attenzione e con una sana curiosità, abbiamo partecipato alla fantasiosa ed efficace regia dei vari appuntamenti, abbiamo conosciuto e accolto «la vostra voce, la vostra sensibilità,la vostra fede e anche i vostri dubbi e le vostre critiche (cfr. Documento preparatorio alla XV Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi). 
Abbiamo raccolto in una sintesi piuttosto sostanziosa le vostre sincere e sentite considerazioni e le abbiamo spedite alla Segreteria del Sinodo per offrire un contributo concreto all’Assemblea sinodale che si terrà nel prossimo ottobre a Roma.
Abbiamo deciso, inoltre, di riportare anche in questa lettera quanto abbiamo ascoltato da voi perché possa diventare occasione di dialogo e di approfondimento con la componente adulta della comunità (genitori, educatori, consigli pastorali, animatori della Liturgia, della Catechesi, della carità e del sociale). Confidiamo che i diversi capitoli in cui abbiamo suddiviso i vostri interventi possano favorire un dialogo libero e fecondo all’interno delle comunità cristiane e anche all’interno di altri contesti che abitate. 
Ecco i temi affrontati: giovani e adulti della comunità cristiana, giovani e fede, giovani e Chiesa, giovani e società, i desideri dei giovani, le criticità dei giovani, le proposte emerse dagli incontri. Proponiamo, quindi, alle nostre comunità di adulti, di giovani, di animatori, di continuare anche il prossimo anno l’ascolto reciproco, il dialogo e la condivisione di scelte e iniziative per promuovere - con l’aiuto della grazia di Dio - una nuova primavera di vita, di fede e di speranza per la Chiesa di Dio che è in Vicenza.
 
 
Scarica il testo della lettera pastorale di Mons. Pizziol