Diocesi di Vicenza
 Home Page » Archivio News » 2017 » Dicembre » Seminario Vescovile in festa per Maria Immacolata patrona dell'Istituto 
Venerdì 1 Dicembre 2017
Seminario Vescovile in festa per Maria Immacolata patrona dell'Istituto   versione testuale
Durante la Santa Messa il Vescovo accoglierà i nuovi seminaristi






 

 Il Seminario vescovile, venerdì 8 dicembre, si riveste di luce per celebrare la sua festa e quella della sua patrona: Maria Immacolata. Saranno infatti i lumini posti sulle sue finestre ad illuminare la processione attorno al chiostro, che seguirà i Vespri solenni presieduti dal vescovo Beniamino nella chiesa del Seminario alle ore 18. La processione vedrà la partecipazione dei seminaristi della Comunità Giovanile e di Teologia, i ragazzi del Cammino vocazionale Davide e i giovani della comunità propedeutica del Mandorlo insieme ai loro familiari e ai sacerdoti delle loro parrocchie. «Durante la preghiera dei Vespri – spiega don Massimo Frigo educatore Seminario Teologico - verranno accolti ufficialmente dal Vescovo i nuovi seminaristi che sono entrati a settembre nelle diverse comunità del Seminario: nel Cammino vocazionale Davide, nella Comunità Giovanile delle superiori e al Mandorlo».

È un momento di festa che coinvolge non solo i ragazzi e gli educatori, ma anche le famiglie e, attraverso i parroci, le comunità di provenienza di questi ragazzi. «Tutti ci vogliamo sentire dentro questo cammino - spiega don Alberto Dinello, educatore seminario minore - dove i ragazzi sono i protagonisti, ma lo sono anche le famiglie che li accompagnano, incoraggiano e sostengono, i preti che li accompagnano quando sono a casa il sabato e la domenica e durante l’estate».

Sono undici i ragazzi che a settembre hanno iniziato il Cammino vocazionale Davide, il percorso semi residenziale che da quattro anni il Seminario propone ai ragazzi delle medie. Sono sei in prima e cinque in seconda, che si aggiungono ai dodici già presenti, creando un gruppo di ventitré ragazzi: sei in prima, sette in seconda e dieci in terza.

Sono quattro, invece, i ragazzi provenienti dal Cammino vocazionale Davide e dal gruppo Chiamati per Nome a formare il gruppo di prima superiore della Comunità Giovanile che, oltre a loro, si compone di due ragazzi di seconda, tre di terza e uno di quinta per un totale di dieci.

A questi si aggiungono i sei giovani di età compresa tra i 19 e i 30 anni della Comunità propedeutica del Mandorlo che si trova nella parrocchia di s. Caterina e gli undici seminaristi che compongono la Comunità di Teologia.

Dopo la processione seguirà un momento conviviale e alle ore 20.30 nella sala teatro ci sarà uno spettacolo organizzato dai ragazzi del Seminario. Allo spettacolo è abbinata una lotteria, i proventi saranno destinati ai preti fidei donum in missione.

Giuseppe Bedin