Diocesi di Vicenza
 Home Page » Vescovo » Lettere e Note Pastorali » "Generare alla Vita di Fede" » "Generare alla Vita di Fede" 
Domenica 8 Settembre 2013
"Generare alla Vita di Fede"   versione testuale





Appendice
 
1. TRACCIA PER UN APPROFONDIMENTO
NEI CONSIGLI PASTORALI PARROCCHIALI
 
Il Vescovo chiede che nel corso dell’anno ogni Consiglio Pastorale Parrocchiale dedichi almeno un incontro prolungato per confrontarsi sulle indicazioni contenute nella Nota e decidere i passi più opportuni per incamminarsi verso l’orizzonte indicato.
Suggeriamo alcune domande che possono far da guida in questa ricerca.
 
1 UN CONTESTO NUOVO
Nella Nota si fa cenno ad alcuni aspetti che sono il segnale di un profondo cambiamento del contesto sociale, culturale e religioso nel quale le nostre comunità sono immerse.
Quali segni di questa trasformazione notiamo nelle nostre comunità e attorno a noi?
Abbiamo la percezione del veloce cambiamento del contesto in cui siamo immersi e dell’urgenza della missione che ne consegue?
Che lettura facciamo della crescente difficoltà di trasmettere la fede alle nuove generazioni?
Come reagiscono i soggetti interessati (genitori, nonni, catechisti, operatori pastorali…)?
 
2 UN ORIZZONTE NUOVO
La grande sfida che si presenta con sempre maggiore urgenza alle nostre comunità è la sfida della missione.
Quali sono i «segni dei tempi» che l’attuale contesto ci affida?
Quali sono le tracce del misterioso lavorio del Signore nel cuore della nostra gente? Sappiamo cogliere i desideri profondi che attraversano il cuore dell’uomo e leggere in essi le opportunità di un nuovo annuncio del Vangelo?
Viviamo l’incontro con le persone come un autentico “atto spirituale”, fatto di delicatezza, rispetto e ascolto?
A quali conversioni siamo chiamati per servire sempre più e meglio l’incontro del Signore con l’uomo d’oggi?
 
3 PERCORSI NUOVI
Il Vescovo ci propone di vivere la “settimana della comunità” come una opportunità di sosta, riflessione e preghiera, rivolta a tutti, sospendendo anche le normali attività pastorali per convergere insieme nella preghiera e nell’ascolto della Parola.
Come possiamo dar concretezza a questa proposta tenendo conto della peculiarità della nostra comunità?
La Nota sottolinea, poi, che la grande sfida che sta davanti a noi non è tanto quella di immaginare nuove attività «per» i ragazzi, ma quella di aiutare i genitori, le famiglie e gli adulti a fare dei percorsi «con» i ragazzi. Solo così la comunità diventa «grembo» che genera figli alla Chiesa.
Quali passi e iniziative concrete possiamo mettere in atto per investire maggiori energie nell’evangelizzazione degli adulti?
 
 
PAGINA 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12