Diocesi di Vicenza
 Home Page » Vescovo » Biografia 
Venerdì 17 Maggio 2013
Biografia   versione testuale
 
Beniamino Pizziol nasce a Ca’ Vio - Treporti, una frazione del Comune di Venezia, il 15 giugno 1947, da Vittorio, dipendente comunale, e da Olinda Trevisan casalinga.
Riceve il Battesimo nella chiesa parrocchiale di Treporti il 10 luglio 1947 e la Cresima il 20 ottobre 1955. Entra  in  Seminario  all’età  di  9  anni,  in  quinta  elementare,  frequenta  le  medie inferiori, il ginnasio, il liceo classico e i 5 anni di teologia.
Viene  ordinato  presbitero  il 3 dicembre  1972  dal Patriarca  di Venezia,  Cardinale  Albino Luciani, futuro Papa Giovanni Paolo I. E’ destinato come vicario parrocchiale a San Lorenzo Giustiniani, parrocchia della periferia di Mestre.
Oltre al ministero pastorale ordinario, svolge l’insegnamento della Religione Cattolica presso la scuola elementare e media del quartiere. Nell’ottobre del 1981 il nuovo Patriarca Marco Cè lo trasferisce,  sempre  come  vicario  parrocchiale,  nella  parrocchia  di  Santo  Stefano  in Venezia, con l’impegno di frequentare gli studi di Liturgia Pastorale presso l’Istituto di Santa Giustina a Padova.
Completati   tutti  gli  esami  previsti,   viene  nominato   direttore   dell’Ufficio   Liturgico   e collaboratore del settimanale diocesano “Gente Veneta” per il settore inerente la liturgia, gli viene anche affidato l’insegnamento della Religione Cattolica presso il Ginnasio-Liceo “Marco Polo” in Venezia.
Nell’ottobre  1987  viene  nominato  parroco  nella  parrocchia  di  San  Trovaso  in  Venezia, costituita come “parrocchia universitaria” con l’incarico, insieme ad altri due presbiteri, della Pastorale universitaria diocesana, continuando l’insegnamento della religione cattolica al liceo fino al 1996.
Dal 1996 al 2002 è assistente dell’AIMC e della FUCI. Durante i 15 anni vissuti a San Trovaso collabora con i vari organismi diocesani di partecipazione (il Consiglio Presbiterale, il Collegio Urbano dei parroci, il Vicariato di Dorsoduro, il Collegio dei Consultori, il gruppo dei Parroci Consulenti, la Commissione diocesana della Cultura e della Catechesi) e cura diversi sussidi per gli animatori della Catechesi e della Liturgia, sulla Messa, sul Giorno del Signore, sull’Iniziazione Cristiana e altro.
Il Cardinale Angelo Scola, Patriarca di Venezia dal gennaio 2002 al giugno 2011, lo nomina Vicario Generale della Diocesi di Venezia il 3 ottobre 2002 e il 4 ottobre 2007 assume anche il compito di Moderator Curiae.
Il Santo Padre, in data 5 gennaio 2008, lo nomina Vescovo Ausiliare del Patriarcato di Venezia, assegnandogli la sede titolare vescovile di Cittanova.
Il 16 aprile 2011 è dato l’annuncio della nomina da parte del Santo Padre a Vescovo di Vicenza.
L’1 giugno 2011 si congeda dal Patriarcato, dopo aver portato a termine l'incarico di Coordinatore della visita del Santo Padre Benedetto XVI ad Aquileia e Venezia.
L’Ingresso ufficiale in Diocesi di Vicenza avviene il 19 giugno 2011, con il solenne ingresso in Cattedrale alle ore 17.00.
A seguito della nomina del Cardinale Angelo Scola ad Arcivescovo di Milano, mons. Beniamino Pizziol è chiamato anche a ricoprire temporaneamente l’ufficio di Amministratore apostolico di Venezia, incarico che svolge dal 9 settembre 2011 al 25 marzo 2012.
L'8 settembre 2012 pubblica la prima Lettera Pastorale alla Diocesi di Vicenza dal titolo "Davvero il Signore è risorto".
La seconda lettera pastorale, intitolata "Testimoni della Gioia", reca data 8 settembre 2014.