Diocesi di
VICENZA
online
Diocesi di Vicenza
 Liturgia » Celebrazioni e Riti » CELEBRAZIONE DELLA CONFERMAZIONE IN UNA LITURGIA DELLA PAROLA PER RAGAZZI NON ANCORA COMUNICATI 
____________
CELEBRAZIONE DELLA CONFERMAZIONE IN UNA LITURGIA DELLA PAROLA PER RAGAZZI NON ANCORA COMUNICATI   versione testuale
 
Il vescovo Beniamino nella nota “Generare la vita di fede” precisa i punti di forza dell’Iniziazione Cristiana in un’ottica catecumenale.
  • È un percorso che mira ad introdurre nell’esperienza delle dimensioni costitutive della vita cristiana: annuncio, liturgia, carità e testimonianza nel mondo.
  • L’evangelizzazione precede la catechesi, che è a sua volta seguita dalla mistagogia.
  • Le tappe sono scandite dalla dinamica: traditio-receptio-redditio. È fondamentale la presenza della comunità cristiana, della famiglia e di altre figure adulte (catechisti), testimoni della fede.
  • Va ripristinato l’ordine originario dei sacramenti (battesimo, cresima, eucarestia) e la finalizzazione eucaristica dell’iniziazione.
  • L’itinerario non è concentrato sui sacramenti ma sulla vita cristiana, di cui i sacramenti sono la sorgente e l’alimento.
 
GENERARE ALLA VITA DI FEDE. Nota catechistico pastorale, Vicenza 2013, n. 16
 
«Quanto alla sequenza dei Sacramenti della Iniziazione, riteniamo che l’ordine “tradizionale”, con la Cresima collocata tra il Battesimo e la Prima Comunione, sia quello più in grado di favorire una corretta comprensione teologico-pastorale della Cresima e un’efficace presentazione dell’Eucaristia come punto di arrivo sacramentale dell’I.C.»
 
CASPANI-SARTOR, Iniziazione cristiana, EDB 2008, p.241