Diocesi di Vicenza
 Home Page » Spiritualità » Santuari in Diocesi » Madonna dei Miracoli - Lonigo 
Madonna dei Miracoli - Lonigo   versione testuale






 
Le origini della chiesa di Santa Maria dei Miracoli sono molto antiche anche se non facilmente precisabili.
 
Già nell’VIII secolo l’edificio è citato in alcuni documenti. Nel 1486 vi avvenne un fatto singolare: alcuni malfattori colpirono con un pugnale l’immagine della Madonna dipinta su una parete della chiesa. Dalle ferite, secondo la tradizione, sgorgò del sangue e la Vergine si animò tanto che con la mano si coprì il volto.
 
A seguito di questo evento miracoloso fu realizzato un nuovo edificio cui hanno contribuito artisti di grande fama come Alvise Lamberti di Montagnana e Lorenzo da Bologna.
 
Il nuovo tempio fu consacrato il 29 settembre 1488.
 
L’edificio, nei secoli, visse molteplici vicende e nel maggio 1886, al quarto centenario del primo miracolo, la chiesetta fu restaurata e poté accogliere numerosissimi pellegrini giunti dalle vicine parrocchie.
 
Fu ridestata la devozione alla Vergine con tridui, pellegrinaggi e feste solenni.
 
L’amore per la Vergine e la fiducia nella sua intercessione continua oggi come allora, confermati anche dalla cospicua presenza di ex voto ad essa rivolti.
 
Referenze fotografiche: Diocesi di Vicenza - Catalogo Beni Culturali
Testi a cura del Museo Diocesano di Vicenza
 
Contatti:
 
Telefono: 0444-830502
Indirizzo: Via Madonna di Lonigo 18, 36045 Lonigo (VI)
Mappa: